Installazione della macchina virtuale macOS su un Mac con chip Apple serie M

0 users found this article helpful

In collaborazione con Apple, gli ingegneri di Parallels hanno creato il primo prototipo al mondo di una macchina virtuale (VM) macOS in esecuzione su un Mac con silicio Apple M. Con Parallels Desktop 18 per Mac e versioni successive, ora puoi scaricare e installare una VM macOS su un Mac con Apple Silicon con pochi clic.


Nota: Parallels Desktop non supporta la creazione di una macchina virtuale macOS dall'immagine di installazione .app su computer Mac con Apple Silicon.

Se si desidera creare una macchina virtuale macOS 14 Sonoma, visitare l' articolo KB 129770.


Requisiti

1. È possibile creare  solo macOS Monterey 12 e macchine virtuali più recenti.

 

2. Se hai  macOS Monterey 12 installato sul tuo computer, per installare una VM macOS di una versione più recente rispetto al tuo Mac host, l'unico modo è aggiornare il tuo macOS principale alla versione più recente.

Installazione automatica


Nota: Parallels Desktop scaricherà e installerà la stessa versione di macOS attualmente in esecuzione sul Mac.


Per installare la VM macOS Monterey, avvia Parallels Desktop ed esegui i passaggi seguenti:

1. Fai clic sull'icona Parallels Desktop nella barra del menu superiore > Centro di controllo.

2. Fai clic su + nell'angolo in alto a destra > Continua > scorri a destra sotto Sistemi gratuiti > seleziona Scarica macOS.

3. Fai clic su Download e procedi con l'installazione.

Modo alternativo di installazione

 

A partire da Parallels Desktop 19, è possibile installare una VM macOS semplicemente facendo doppio clic sul file .ipsw scaricato:

 

1. Scarica il file .ipsw della versione macOS desiderata. Scopri di più qui.

 

2. Fare doppio clic sul file .ipsw scaricato e creare un nome della macchina virtuale, quindi fare clic su Crea.


Nota: il file .ipsw deve essere configurato per essere aperto dall'app Parallels Desktop. A tale scopo, basta fare clic con il pulsante destro del mouse sul file .ipsw > Ottieni informazioni > nella sezione 'Apri con' seleziona Parallels Desktop e fai clic su Cambia tutto.‚Äč


Installare macOS VM in Parallels Desktop 19 e versioni successive

 

1. Scarica il file .ipsw della versione macOS desiderata. Scopri di più qui.

 

2. Fare clic sull'icona di Parallels Desktop nella barra dei menu in alto > Centro di Controllo.

 

 

3. Fai  clic su + nell'angolo in alto a destra  > Continua >  fai clic su Installa Windows, Linux o macOS da un file immagine > seleziona Scarica macOS.

 

 

4. Installation Assistant inizierà automaticamente a cercare il file .ipsw scaricato in precedenza.

 

Nota: Se Installation Assistant non trova automaticamente il tuo file .ipsw, fai semplicemente clic su Scegli manualmente > puoi trascinare un'immagine ISO o IPSW o Seleziona un file ... e segui la  cartella Download (per impostazione predefinita tutti i file scaricati da Internet sono memorizzati nella cartella Download. Se hai una cartella diversa, devi seguire quella cartella per trovare il file .ipsw sul tuo Mac)

 

5. Di conseguenza, vedrai che il file di immagine .ipsw viene ora visualizzato nell'elenco delle immagini > fai clic su Continua.

6. È possibile scegliere il nome e la posizione della macchina virtuale > fare clic su Crea per avviare il processo.

 

 

7. Ora procedi con l'ottimizzazione delle VM di macOS come un normale macOS.

 

 

Installazione manuale tramite terminale

 

In alternativa, è possibile scaricare manualmente il file di installazione richiesto, in modo da poter installare più nuove macchine virtuali da un file locale.

 

Installare macOS VM in Parallels Desktop 19 e versioni successive

 

A partire da Parallels Desktop 19,  è stato aggiunto il supporto prlctl per la creazione di una nuova macchina virtuale macOS su un Mac con silicio Apple. Le istruzioni sono piuttosto semplici:

 

1. Scarica il file .ipsw della versione macOS desiderata. Scopri di più qui.

 

2. Apri Terminale ed esegui il comando seguente per creare una shell della macchina virtuale e allegare l'immagine di installazione ad essa:

 

prlctl create "macOS_name" -o macOS --restore-image <percorso del file .ipsw>

 

ad es.

 

prlctl create "macOS13.5_test" -o macos --restore-image /Users/mikhailushakov/Downloads/UniversalMac_13.5_22G74_Restore.ipsw

 

3. Regolare le dimensioni del disco rigido virtuale, se necessario (per impostazione predefinita, la dimensione del disco rigido virtuale è 64 GB) eseguendo i comandi seguenti:

 

3.1. Passare alla cartella della macchina virtuale (per impostazione predefinita, viene salvata nella cartella utenti/nomeutente/Parallels):

 

cd <percorso del bundle .macVM>

ad es.

 

cd /Users/mikhailushakov/Parallels/macvm_test.macvm

 

3.2 Creare un disco virtuale della dimensione necessaria, ad esempio disco da 100 GB:

 

truncate -s 100G disk0.img

 

 Nota: il nome del disco primario dovrebbe  essere disk0.img, dovrebbe essere presente all'interno del bundle VM.

 

4. Avviare l'installazione eseguendo  il comando prlctl start <VM name> per avviare il processo di installazione:

 

prlctl start macvm_test

 

In alternativa, è possibile avviarlo aprendo Control Center (fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di Parallels Desktop nel Dock > Control Center) e facendo clic sull'icona della macchina virtuale.

 

5. Attendere il completamento dell'installazione e seguire le istruzioni visualizzate per scegliere la lingua, creare un account utente, ecc.

 

Installare macOS VM in Parallels Desktop 18 e versioni precedenti

 

Installare macOS VM della stessa versione

 

Se si desidera creare manualmente una macchina virtuale macOS, attenersi alla seguente procedura:

 

1. Ottieni un URL di download. Per farlo, eseguire il seguente comando in Terminale:

 /Applications/Parallels\ Desktop.app/Contents/MacOS/prl_macvm_create --getipswurl

 

2. Copia l'URL di output, incollalo e seguilo nel tuo browser.

 

3. Una volta scaricato il file, utilizzare il seguente comando Terminale:

/Applications/Parallels\ Desktop.app/Contents/MacOS/prl_macvm_create <path_to_ipsw> <path_to_macVM> --disksize <byte>

 

ad es.

 

/Applications/Parallels\ Desktop.app/Contents/MacOS/prl_macvm_create ~/Downloads/UniversalMac_13.3_22E252_Restore.ipsw ~/Parallels/macOS.macvm --disksize 80000000000

 

Nota: le  dimensioni del disco rigido della macchina virtuale macOS ARM possono essere impostate solo una volta al momento della creazione. Al momento non c'è modo di cambiarlo in seguito. Questo comando indica la capacità di archiviazione in byte. Poiché Apple utilizza il sistema decimale per misurare la capacità di archiviazione, 80.000.000.000 byte in questo esempio equivalgono a 80 gigabyte.

  1. Attendere il completamento dell'installazione. Vedrai i progressi nell'output del terminale.

  1. Una volta terminato, individuare  il file in ~/Parallels/ (la cartella principale > "Parallels"), trascinare e rilasciare il file nel Centro di Controllo o aprire il file con Parallels Desktop tramite Finder.

Installare macOS VM di una versione diversa

 

Sembra che sia attualmente possibile installare una macchina virtuale macOS su computer Mac con chip Apple serie M solo della stessa versione di macOS installata sul Mac.

Quindi, se si desidera creare una macchina virtuale macOS con una versione macOS diversa, è necessario crearla su un Mac che esegue quella versione e quindi trasferire il file .macvm risultante nel Mac di destinazione.

 

Installa Parallels Tools

Tieni presente che le funzionalità di Parallels Tools nelle macchine virtuali macOS sui computer Mac Apple Silicon sono molto limitate. Il team tecnico di Parallels sta ricercando modi per espandere l'elenco delle funzionalità supportate nei futuri aggiornamenti del prodotto. Alcuni di essi (ad esempio Risoluzione dinamica (per macOS 14 e versioni successive in esecuzione su computer Mac con macOS 14 e versioni successive), Appunti condivisi, ecc.) sono già stati aggiunti. Per abilitare queste funzionalità, installa Parallels Tools.

  1. Apri Finder nella macchina virtuale macOS.
  2. Dall'elenco delle posizioni sulla barra laterale, seleziona l'unità "Parallels Tools".
  3. Fare doppio clic sull'icona "Installa".
  4. Attendi l'avvio dell'installazione di Parallels Tools. Inserisci la password di macOS (VM) quando richiesto.
  5. Attendi il completamento dell'installazione di Parallels Tools. 
  6. Riavvia la macchina virtuale macOS.

Limitazioni

Per eseguire una VM macOS Monterey su computer Mac con Apple Silicon, Parallels Desktop utilizza la nuova tecnologia introdotta in macOS Monterey, ecco perché non è possibile eseguire versioni precedenti di macOS su un Mac con Apple Silicon.

La maggior parte delle funzionalità di produttività e integrazione non sono ancora disponibili per questa VM. Gli snapshot non sono supportate per ora; non è possibile modificare i parametri hardware della macchina virtuale (UUID del dispositivo e numero di serie) e registrarsi con l'ID Apple. Finora la condivisione USB e fotocamera manca anche in macOS VM in esecuzione su un Mac con Apple Silicon.

Per ulteriori informazioni su tutte le limitazioni delle macchine virtuali macOS su computer Mac con Apple Silicon, visita KB 128867 . Se desideri modificare alcune impostazioni della VM macOS, visita KB 128842 .

Nota : sui computer Mac con processori Intel macOS VM è dotato di un elenco completo di integrazioni avanzate simili a quelle di altre macchine virtuali macOS basate su Intel.

Was this article helpful?

Tell us how we can improve it.