Search

Language:  
Search for:

Available article translations:

Migrazione da PC a Mac usando Parallels Desktop 12 per Mac

APPLIES TO:
  • Parallels Desktop 12 for Mac

Sintomi

Ho Parallels Desktop 12 per Mac installato e voglio migrare il mio PC Windows con tutto il suo contenuto a una macchina virtuale Parallels Desktop.

Risoluzione

Parallels Desktop 12 per Mac offre all'utente un’esperienza di migrazione del PC più veloce, più stabile, rapida e molto più facile da seguire. Questo articolo KB descrive brevemente il processo di migrazione. Per istruzioni dettagliate si prega di fare riferimento al Manuale utente di Parallels Transporter Agent.

Requisiti per importare dati

Per importare i dati al Mac, è necessario essere in possesso di un computer Windows dotato delle seguenti specifiche:

  • Processore a 700 MHz (o superiore) x86 o x64 (Intel o AMD)
  • 256 MB di RAM o superiore
  • 50 MB di spazio su disco rigido per l'installazione di Parallels Transporter Agent
  • Adattatore di rete Ethernet o Wi-Fi per la migrazione in rete

Versioni Windows e Linux supportate

  • Windows 10
  • Windows 8,1
  • Windows 7
  • Windows Vista
  • Windows XP (Home, Professional SP2/SP3)
  • Windows Server 2003
  • Windows 2000 Professional
  • Red Hat Enterprise Linux 5.x, 6.x
  • Ubuntu Linux 10.04 LTS, 14.04

NOTA: Parallels Desktop non supporta la migrazione dei volumi dinamici Windows (la cui dimensione non è fissa come per i volumi di base). Vengono migrati unicamente come dischi di dati. È possibile aggiungerli successivamente a una macchina virtuale esistente.

Inoltre, leggere l’articolo KB 119172 prima di procedere con la migrazione.

System File supportati

  • FAT16/32 (solo Windows)
  • NTFS (solo Windows)
  • Ext2/Ext3



IMPORTANTE: I sistemi operativi Windows OEM potrebbero non funzionare con Parallels Desktop dopo la migrazione alle macchine virtuali. I sistemi operativi OEM sono solo distribuiti se venduti insieme ai computer. Il miglior esempio di un sistema operativo OEM è la copia di Windows pre-installata quando si acquista un nuovo PC.

Dopo aver importato i dati dal PC, potrebbe essere necessario riattivare alcuni programmi Windows usando le chiavi di attivazione ricevute nel momento dell'acquisto dei programmi.


Passaggio 1: Installa Parallels Transporter Agent sul PC Windows

  1. Scarica Parallels Transporter Agent per Windows dal sito web Parallels e fai doppio clic sul file d'installazione.
  2. Segui la procedura di installazione ed esegui Parallels Transporter Agent.

Passaggio 2: Scegli il metodo di migrazione

Scegli il metodo desiderato per importare i tuoi dati dal PC sul Mac.


Rete

Per importare i dati da un PC su una rete:

  1. Accendi sia il Mac che il PC Windows. Accertati che i computer siano connessi sulla stessa rete.

  2. Accertati che il firewall Windows sia disattivato. È possibile attivarlo nuovamente dopo il completamento dell'importazione.

  3. Sul PC Windows, apri Parallels Transporter Agent.

  4. Sul Mac, apri Parallels Desktop e scegli File > Nuova...

  5. Seleziona Trasferisci Windows da un PC e fai clic su Avanti.

  6. Seleziona Rete e fai clic su Avanti.

  7. Trova il passcode visualizzato in Parallels Wizard sul Mac e inseriscilo in Parallels Transporter Agent sul PC Windows. È anche possibile connettere il PC Windows di origine usando il suo nome o indirizzo IP: fai clic su Connetti usando indirizzo IP, seleziona il nome del PC Windows dalla lista o digita l'indirizzo IP e fai clic su Avanti.

  8. Se hai scelto di usare il nome del computer o l'indirizzo IP, fornisci le credenziali dell'amministratore di Windows. Parallels Desktop si connetterà a Parallels Transporter Agent e inizierà a raccogliere l'informazione sul computer di origine.

  9. Se non desideri accedere a Windows automaticamente ad ogni nuovo avvio, seleziona Non abilitare accesso automatico. Quindi, clicca su Avanti.

  10. Scegli se desideri migrare tutti i file e dati o soltanto le applicazioni Windows. Quindi, clicca su Avanti.

  11. Scegli dove vuoi installare i tuoi dati.

  12. Nel passaggio successivo, verrà visualizzato un avviso riguardante la possibile riattivazione di Windows quando si inizia a usarlo. Per proseguire, leggi questo messaggio, seleziona Vorrei continuare e fai clic su Avanti.

  13. Segui il processo di migrazione. La durata della migrazione dipende dalla quantità di dati che deve essere trasferita da un PC a un Mac.

  14. Dopo il completamento della migrazione, fai clic su Fine.

  15. Avvia Windows.

  16. All'avvio di Windows, fai clic su Azioni > Installa Parallels Tools e segui le istruzioni sullo schermo.

NOTA: Per essere in grado di installare Parallels Tools, è necessario registrarsi a Windows come amministratore.


Storage Esterno

Per importare i dati da un PC usando un dispositivo di storage esterno:

  1. Connetti un dispositivo di storage esterno al PC Windows.

  2. Nel PC Windows, apri Parallels Transporter Agent.

  3. Scegli il metodo di migrazione Storage Esterno.

  4. Fai clic su Avanti. Parallels Transporter Agent raccoglierà l'informazione sul PC Windows.

  5. Se non desideri accedere a Windows automaticamente ad ogni nuovo avvio, seleziona Non abilitare accesso automatico. Quindi, fai clic su Avanti.

  6. Scegli se desideri migrare tutti i file e dati o soltanto le applicazioni Windows. Quindi, fai clic su Avanti.

  7. Nel passaggio successivo, verrà visualizzato un avviso riguardante la possibile riattivazione di Windows quando si inizia a usarlo. Per proseguire, leggi questo messaggio, seleziona Vorrei continuare e fai clic su Avanti.

  8. Una volta completata la migrazione, fai clic su Fine per uscire da Parallels Transporter Agent.

  9. Disconnetti il dispositivo di storage dal PC Windows e connettilo al Mac.

  10. Sul Mac, apri Parallels Desktop e scegli File > Nuova.

  11. Seleziona Migrazione da un PC e fai clic su Avanti.

  12. Seleziona Disp. Storage Esterno e fai clic su Avanti.

  13. Fai clic su Scegli e trova il percorso dove desideri salvare i tuoi dati. Quindi, clicca su Avanti.

  14. Scegli dove vuoi installare Windows e i tuoi dati e quindi fai clic su Avanti.

  15. Dopo il completamento della migrazione, fai clic su Fine.

  16. Avvia Windows.

  17. All'avvio di Windows, scegli Azioni > Installa Parallels Tools e segui le istruzioni sullo schermo.

NOTA: Per essere in grado di installare Parallels Tools, è necessario registrarsi a Windows come amministratore.


Per ulteriori informazioni sulla migrazione di un PC verso un Mac, consulta il Manuale utente.

In caso di problemi con la migrazione, segui la soluzione descritta nell’articolo KB 113269.




1e5db16426987d561060acdf56d947b4 9403126c95aa054814b1cfb4cfa027f4 33c4522b6fa9ca8e050f19b889fb58f1

FEEDBACK
Was this article helpful?
Tell us how we may improve it.
Yes No