Search

Language:  
Search for:

Available article translations:

Installare Windows su Mac mediante Parallels Desktop

APPLIES TO:
  • Parallels Desktop 10 for Mac
  • Parallels Desktop 9 for Mac
  • Parallels Desktop 8 for Mac
  • Parallels Desktop 7 for Mac
  • Parallels Access

Questa pagina descrive le istruzioni su come installare Windows sul computer Mac per la prima volta affinché sia possibile utilizzare poi Parallels Desktop.

È anche possibile:

  • Aggiornare a Windows 8 una macchina virtuale esistente Windows 7, Vista o XP. Per le istruzioni, leggere l'articolo: KB114985 Aggiornamento di Windows 8: Consigli e istruzioni passo dopo passo per utenti di Parallels Desktop.
  • Importare i dati dal PC Windows verso il Mac. Per le istruzioni, leggere l'articolo KB115007 Come eseguire la migrazione di un PC Windows verso una macchina virtuale Parallels Desktop 8.

Per installare Windows sul computer Mac mediante un file d'immagine disco .iso o un DVD d'installazione Microsoft Windows:

Fase 1: Acquista Windows

Parallels Desktop per Mac non include Microsoft Windows. Se ancora non possiedi un'immagine disco .iso o un disco d'installazione Windows, puoi acquistare Windows su un disco DVD presso qualsiasi negozio di software specializzato o da un rivenditore online come Amazon.com o su Microsoft Online Store. Per installare Windows 8, acquista un System Builder DVD di Windows 8.

Fase 2: Crea una nuova macchina virtuale

  1. Apri Parallels Desktop (nella cartella Applicazioni) e scegli File → Nuova.

  2. Fai clic su Installa Windows o altri SO da un DVD o file d'immagine e fai clic su Avanti.

Fase 3: Seleziona il supporto d'installazione

È possibile installare Windows da un DVD, un'immagine disco .iso o un'unità USB di avvio.

Importante: I file d'installazione Windows con l'estensione .exe possono soltanto essere usati per aggiornare una macchina virtuale Windows esistente. Se stai eseguendo una nuova installazione di Windows per creare una nuova macchina virtuale Windows, il file d'installazione .exe non funzionerà. Contattare il produttore per richiedere un'immagine .iso o un DVD fisico.

Parallels Wizard rileverà automaticamente il supporto d'installazione che si desidera usare per installare Windows.

È anche possibile passare alla modalità manuale e scegliere la sorgente d'installazione per Windows.

Fase 4: Inserisci la chiave del prodotto Windows

Fai clic su Avanti. Nella finestra Chiave del prodotto Windows, selezionare Installazione Express:

Nota: Se si deseleziona l'opzione Installazione Express, sarà necessario installare Parallels Tools manualmente dopo l'installazione.

In seguito, fare clic su Avanti.

Fase 5: Seleziona il modo in cui vuoi usare Windows

Seleziona il modo in cui desideri usare Windows:

  • Come un Mac: I programmi Windows compaiono sul desktop di Mac, come se fossero applicazioni Mac. I documenti e supporti di Mac OS X e Windows compaiono tutti insieme sul Mac.
  • Come un PC: Il desktop e programmi Windows compaiono in un'unica finestra, separata dalle applicazioni Mac. È possibile trascinare degli oggetti tra Windows e Mac.

Per maggiori informazioni sulle macchine virtuali e l'integrazione di OS X, vedi la sezione: Aiutami a scegliere.

Fase 6: Specifica un nome e un percorso


Nome: È possibile specificare un nome per la macchina virtuale.
 

Percorso: Il percorso predefinito per le macchine virtuali di Parallels Desktop è: /Users/username/Documents/Parallels.

Se vuoi che anche altri account utente del Mac possano accedere a questa installazione Windows, seleziona Condividi con altri utenti di questo Mac.

Se desideri cambiare le impostazioni predefinite della macchina virtuale, seleziona Personalizza le impostazioni prima dell'installazione. Le impostazioni possono essere facilmente modificate dopo l'installazione. 


 

Fase 7: Avvia l'installazione

Fai clic su Avanti. L'installazione Windows si avvierà. Una volta installato Windows, è possibile avviarlo aprendo un'applicazione Windows o facendo clic sul pulsante di accensione nella lista di macchine virtuali Parallels.

Importante: Al primo avvio di Windows, Parallels Tools verranno installati per consentire il corretto funzionamento tra Windows e Mac OS X. È importante non annullare né arrestare la procedura d'installazione. Dopo l'installazione di Parallels Tools, ti verrà richiesto di riavviare Windows.

Risoluzione di problemi:

Se si verificano problemi con l'installazione di Windows da un CD/DVD o se non hai un'unità DVD, puoi usare un'altra unità per creare un'immagine ISO ed eseguirne l'installazione. Per le istruzioni, consultare l'articolo: KB 4917: Come creare un'immagine .iso da un CD d'installazione Windows.




1e5db16426987d561060acdf56d947b4 33c4522b6fa9ca8e050f19b889fb58f1 1e0c43ccf6ca78fa6744efc9edbc0659 790d27220dd34433ff172f45c18cfb98 48e7cf384e3b46432e32e6040476f122 969a7877819c0830af8bf12fb58c1eef fb0e3c3e2247964007f03acae43ffd0d 7b79bc60d065460ca794ac1e48cbf81a

FEEDBACK
Was this article helpful?
Tell us how we may improve it.
Yes No
 
 
 
 
 
 
Desktop Virtualization
- Parallels Desktop 9 for Mac
- Parallels Transporter
- Parallels Desktop Switch to Mac Edition
- Parallels Desktop for Mac Enterprise Edition
- Parallels Management-Mac for Microsoft SCCM
Server Virtualization
- Parallels Cloud Server
- Parallels Containers for Windows 6.0
- Parallels Virtuozzo Containers
Automation
- Parallels Automation
- Parallels Automation for Cloud Infrastructure
- Parallels Business Automation Standard
- Parallels Virtual Automation
- Parallels Plesk Panel Suite
- Web Presence Builder
- Parallels Plesk Automation
- Parallels Small Business Panel
- Value-added Services for Hosters
- Parallels Partner Storefront
Services & Resources
- Cloud Acceleration Services
- Professional Services
- Support Services
- Training & Certification