Search

Language:  
Search for:

Available article translations:

Come evitare che la configurazione della macchina virtuale sia modificata in Parallels Desktop Enterprise

APPLIES TO:
  • Parallels Desktop for Mac Business Edition

Informazione

Parallels Desktop Enterprise Edition offre la capacità di proteggere con password le impostazioni della configurazione di una macchina virtuale. Quando si implementa Parallels Desktop, è possibile definire una password nella macchina virtuale prima di aggiungerla al pacchetto d'implementazione. Le macchine virtuali implementate memorizzeranno la password e gli utenti Mac non saranno in grado di modificare la configurazione senza fornire la password corretta.

 

Utilizzare l'interfaccia utente grafica di Parallels Desktop per impostare la password

La password è definita mediante l'interfaccia utente grafica di Parallels Desktop nel modo seguente:

  1. In Mac OS X, apri Parallels Desktop e seleziona la macchina virtuale desiderata (la macchina virtuale di origine quando si prepara per l'implementazione massiva).

  2. Sulla barra dei menu di Parallels Desktop, seleziona Macchina virtuale > Configura - per aprire il menu di dialogo della configurazione della macchina virtuale.

  3. Fai clic sulla scheda Opzioni.

  4. Seleziona Sicurezza nel pannello a sinistra.

  5. Nel pannello destro, trova l'opzione Limita Modifica (un pulsante). Se l'opzione è disattivata, sul pulsante si potrà leggere la voce: "Attiva...". Fai clic per attivare l'opzione.

  6. Nella seguente schermata, inserisci la password e poi inseriscila nuovamente per verificare e poi fai clic sul pulsante OK. Sul pulsante si potrà ora leggere la voce: "Disattiva...".

Per cambiare o rimuovere la password:

  • Per cambiare la password, fai clic sul pulsante Cambia Password e poi inserisci la vecchia e la nuova password.

  • Per rimuovere la password, fai clic sul pulsante "Disattiva..." e poi inserisci la password corrente per rimuovere il blocco della configurazione.

Se la password è impostata e l'utente cerca di visualizzare o modificare la configurazione della macchina virtuale, verrà mostrato un menu di dialogo chiedendo di fornire la password. Senza la password corretta, all'utente verrà negato l'accesso al menu di dialogo Configurazione della macchina virtuale.

 

Utilizzo degli strumenti della riga di comando per impostare la password

Oltre all'interfaccia utente grafica, è possibile usare l'utility della riga di comando prlctl, per impostare, reimpostare e visualizzare la protezione della password di una macchina virtuale.

Per impostare la password, digitare il seguente comando nel Terminale:

prlctl set "vm_name" --password-to-edit

dove vm_name è il nome della macchina virtuale tra virgolette.

Ti verrà richiesto di inserire una password e poi di confermarla.

Please enter a new password:
Please confirm password:

Per cambiare o rimuovere la password, digitare il seguente comando:

prlctl set "vm_name" --password-to-edit

dove vm_name è il nome della macchina virtuale tra virgolette. Ti verrà richiesto di inserire la password attuale.

Please enter current password:

Ti verrà quindi richiesto di inserire e confermare una nuova password. Per rimuovere la password, lasciare la riga vuota e premere Invio due volte (quando viene richiesto di inserire e confermare la password).

Please enter a new password:
Please confirm password:

Per visualizzare lo stato di protezione attuale, digitare il comando seguente:

prlctl list "vm_name" -i

L'output assomiglierà a quello seguente:

Encrypted: no
Edit restricted: YES)



4987860c21de5849bcebfeb0472cfd03

FEEDBACK
Was this article helpful?
Tell us how we may improve it.
Yes No